REC

Satta Francesco

Film su documentando

Il vicino

Bio

Francesco Satta è giornalista della sede Rai dell’Emilia-Romagna.  

Come film-maker esordisce nel 2007 con il cortometraggio “Lacreme napulitane”, (premiato, fra gli altri, al Festival della “25a ora” de La7; Clermont-Ferrand; Napoli Film Festival – Circuito Off Venezia; Corto Imola Festival; Milano Film Festival). Nel 2008 realizza il documentario “Il vicino. L’ing. Levi e la sua storia”, e nel 2009 firma la regia del corto “La posta in gioco”, produzione Voice Dog Film, scritto da Grazia Verasani,  con Vitaliano Trevisan e Patrizia Piccinini. Nel 2011 realizza il documentario “Fra due mondi. Ritratto di Maria Giacobbe” sulla scrittrice sarda-danese Maria Giacobbe, produzione Maxman, con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna e della FASI - Assessorato al Lavoro Regione Sardegna e con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Copenaghen.

Nel campo del fumetto collabora come sceneggiatore con la disegnatrice Sara Colaone, con cui ha pubblicato la graphic novel “Pranzo di famiglia” (Kappa Edizioni, 2003), il volume bilingue italiano-sloveno “Monsieur Bordigon” (Vivacomix-Stripburger 2007) e il romanzo a fumetti “Leda. Che solo amore e luce ha per confine” (Coconino-Fandango, 2016).