REC

2165 - Dal Cimone alla Linea Gotica

regia:
Caselli Stefano
durata:
110'
anno:
2004, Italia

Sinossi

Poche ore per raggiungere la vetta del Monte Cimone, poi quasi tre giorni sul crinale. Un percorso immerso nella natura ma anche nella storia, e con parecchie sorprese da scoprire.

Da Trentino, passando per Fanano o per Sestola, e seguendo le indicazioni per gli impianti sciistici, si raggiunge in auto il Lago della Ninfa, svoltando a destra sulla strada che conduce alla stazione invernale di Passo del Lupo. Poi si attraversa il bosco che conduce al cospetto del Cimone e attraverso i sentieri inizia la salita verso la vetta. Dalla cima più alta del nostro Appennino si scende verso il Cimoncino, poi ancora avanti sino al Libro Aperto, una delle vette più caratteristiche del crinale. Qui l'allestimento del campo per la prima notte in tenda. All'alba la partenza verso il Passo della Croce Arcana e la breve discesa a Capanna Tassoni; tra il rifugio e il passo l'allestimento del campo per la seconda notte. Alle prime luci del terzo giorno la tappa più lunga, anche se quasi totalmente in discesa. Monte Spigolino, Lago Pratignano e Sentiero della Pace fino all'abitato di Trignano, attraversando la linea gotica, il fronte tra tedeschi e forze alleate negli ultimi mesi della seconda guerra mondiale.

Credits

sceneggiatura: Stefano Caselli
fotografia: Cristiano Bianchini
suono: Giorgio Ferrari
montaggio: Cristiano Bianchini
musiche: Giorgio Ferrari
produttore: Caselli - Bianchini
partecipazione: Stefano Caselli, Cristiano Bianchini, Patrick Ferri, Massimiliano Davoli, Gianni Mazzuoccolo, Simone Soncini, Mario Giugliacci, Paolo Bonasoni, Riccardo Santaguida
formato: Mini DV - DVD

Passaggi TV

 

Quattro passaggi sulle emittenti del consorzio Contel (10 tv dell'Emilia Romagna) e alcune repliche.