REC

Note a margine - Appunti per un film sul 7 luglio

regia:
Sardiello Luigi, Guidetti Nico
durata:
60'
anno:
2010, Italia

Sinossi

Il 1960 è da molti storici considerato una data spartiacque nel Novecento italiano. Il governo Tambroni si formò con l’appoggio dei neofascisti e questo (a soli 15 anni dalla caduta di Mussolini) scatenò scioperi e manifestazioni di protesta in tutta Italia.

A Reggio Emilia, città comunista per antonomasia, il 7 luglio una manifestazione pacifica venne soppressa nel sangue dalla celere: cinque morti, giovani o giovanissimi, e decine di feriti. In seguito a quei fatti il governo Tambroni cadde e si aprì la stagione riformatrice del centrosinistra. Attraverso lo scrittore Paolo Nori, che a quegli eventi dedicò nel 2006 un romanzo (Noi la farem vendetta, ed. Feltrinelli), il documentario ripercorre la cronaca di quell’estate del ’60 e, contemporaneamente, getta uno sguardo inquieto sul presente di una città emiliana di provincia, dei giovani che la vivono, di una sinistra alla disperata ricerca di se stessa:

Chi scende in piazza oggi? Che eredità ha lasciato quel drammatico giorno, a cinquant’anni di distanza?

Credits

Documentario, regia di Nico Guidetti, produz. Mediavision, col/bn, 60′, 2010